Serie A 2020-21: chi va in Europa Conference League? La classifica oggi dice Roma, ma occhio al Sassuolo

Roma e Lazio al momento sono le due candidate principali a divenire la prima squadra italiana a giocare in Europa Conference League

Lo scorso anno abbiamo già illustrato il funzionamento della nuova competizione europea per club, a partire dalla stagione 2021-22. Questo articolo nasce per rispondere alla domanda, con riferimento alla stagione di Serie A 2020-21, chi va in Europa Conference League? La risposta è molto semplice: la sesta o la settima classificata, con le seguenti modalità:

  • La sesta classificata, se la squadra vincitrice della Coppa Italia 2020-21 finisce il campionato di Serie A dal settimo posto in giù.
  • La settima classificata, se la squadra vincitrice della Coppa Italia 2020-21 finisce sesta in Serie A, o ha già ottenuto la qualificazione a Champions o Europa League, attraverso il piazzamento finale in campionato.

Come vedremo dopo ci sarebbe stata anche una chance per l’ottava classificata.

Va precisato che in questa competizione non ci si qualifica direttamente alla fase a giorni, ma a uno spareggio, chiamato playoff.

Si tenga conto che la finale di Coppa italia 2020-21 (quote) si giocherà il 19 maggio tra Juventus e Atalanta. Questa la situazione alle ore 22:55 dell’02 maggio 2021, che sarà via via aggiornata. Per il momento, a pari punti, useremo la differenza reti per separare le squadre, ma alla fine conteranno gli scontri diretti, e ce ne sono ancora parecchi.

Samp-Roma si gioca stasera, mentre Lazio-Torino è in programma per il 18 maggio.

82 34  Va in Champions League
69 34  Va in Champions League
69 34  Va in Champions League
69 34  Va in Champions League
67 34  Va in Europa League
64 33  Va in Europa League
55 34  Va in Conference League
53 34 =
45 34 =
42 34 =

La situazione – a livello locale – va valutata con attenzione. Non sembrava così facile l’inserimento di un outsider, come il Sassuolo, nella lotta per entrare nelle coppe, ma ora le cose sono cambiate, e anche il Napoli si è fatto sotto per un piazzamento molto importante, così come la Lazio.

Quanto scritto avrebbe avuto valore a meno che la Roma non avesse vinto l’Europa League, cosa che ormai non può più accadere: in quel caso, con la Roma fuori dalle prime quattro, si sarebbe aperta la strada per l’ottava classificata (sempre che non fosse stata la stessa società giallorossa).

La finale di Europa Conference League 2021-22 è in programma il 25 maggio 2022 all’Arena Kombetare di Tirana.

La lista di accesso disponibile sul sito UEFA. La vincitrice sarà qualificata di diritto all’edizione successiva dell’Europa League.