Vuelta 2017 undicesima tappa, finale in salita

Tappa che presenta due ascese nella parte finale, territorio ideale per attaccare da parte degli uomini di classifica

Vuelta 2017, l’undicesima tappa – Si entra nel vivo della seconda settimana con una tappa interessante che si conclude in altura. Vediamo percorso, protagonisti e quote.

Il percorso – Da Lorca all’Osservatorio Astronomico di Calar Alto per 187.5 km. Sarà una tappa movimentata soprattutto nel finale, con due ascese consecutive che potrebbero spostare la classifica. I primi 75 km sono piatti e questo potrebbe favorire una fuga iniziale, copione ormai usuale nei grandi giri. Da questo momento si comincia a salire, prima progressivamente verso Sorbas dove è posto il traguardo intermedio, poi in maniera decisa per avvicinarsi al primo impegno della giornata. L’Alto de Velefique è una salita lunga e dura, 13.2 Km all’8.6% di media. Inizia al 7%, sale all’11.5% al secondo km e si mantiene stabile fino al sesto dove addolcisce ma rimane comunque intorno al 6.5%. Finale in crescendo con una rampa al 15%. Ascesa progressiva che non presenta strappi a parte gli ultimi metri, potrebbe essere adatta alle caratteristiche di Nibali. Dal km 157 si va in picchiata per 15 km verso Bacares dove inizia la seconda salita che porta a Calar Alto. E’ più lunga della precedente, 15.5 km, ma ha pendenza media inferiore al 5.9%. La prima parte è più impegnativa con un primo km al 12%, il secondo all’11.5% e non si scende mai sotto il 7% fino circa a metà, quando diventa più dolce e a parte alcuni tratti all’8% e al 10% si mantiene intorno al 3% di media. Salita dalle due facce che può prestarsi a diverse interpretazioni da parte degli uomini di classifica.

Le quote – Con Froome e la Sky padroni della prima settimana, si entra nel vivo della Vuelta con gli uomini di classifica che devono provare a guadagnare qualcosa sul vincitore dell’ultimo Tour de France. Il polacco Rafa Majka è favorito per la vittoria di tappa davanti a Froome e Bardet con Nibali e Aru staccati. La salita farà selezione ma è anche possibile che gli uomini in fuga possano essere lasciati andare se non rappresentano un pericolo per la classifica.

Bwin Eurobet  Bet365
Majka  6.00 6.00 5.50
Froome 7.00 7.50 8.00
Bardet 10.00 9.50 9.00
Contador 13.00 13.00 15.00
Nibali 34.00 21.00 34.00
Aru 51.00 25.00 51.00
Altro 1.90 5.00 7.00

 

Per la maglia rossa Froome è favoritissimo e per Nibali, Chaves e Aru potrebbe essere l’ultima occasione per provare a ridurre il distacco. I due italiani hanno un ritardo di 1’07” e 1’33, il colombiano è a 36” ma finora il padrone della Vuelta in salita è stato il britannico.

William Hill Eurobet  Bet365
Froome  1.15 1.15 1.16
Nibali 11.00 11.00 12.00
Chaves 14.00 11.00 13.00
Aru 34.00 21.00 34.00
Contador 34.00 26.00 34.00