Pronostico finale Wimbledon femminile Elena Rybakina – Ons Jabeur

Si gioca sabato 9 luglio alle ore 15:00 italiane ovviamente sul campo centrale. In questo articolo analisi, quote e pronostico

Abbiamo iniziato a parlare di pronostici sulla finale femminile di Wimbledon più o meno due settimane fa con il nostro articolo dedicato agli antepost , dunque chi ci segue sa già che siamo su Ons Jabeur a una bella quota e chiaramente da quel lato siamo a posto. Ciò non toglie che è un vero piacere provare ad analizzare insieme una finale assolutamente inedita che, almeno sul piano dello spettacolo, promette moltissimo.

La potente Rybakina, nata a Mosca, e dunque russa, ma naturalizzata kazaka, e che per questo è stata ammessa al torneo al contrario degli altri atleti russi, sfida la giocatrice più talentuosa del tour, quella con più estro e creatività.

Elena ha servito 48 aces fino a qui, la migliore ovviamente (168 totali in stagione, prima anche in questo caso), ma ancora più impressionante è il dato che riguarda la sua prima di servizio: quando l’ha messa più della metà delle volte la palla non è nemmeno tornata dalla sua parte.

Ons però risponde molto bene dunque le sarà molto difficile mantenere questi numeri anche perché, è la regola del tennis, ma è anche la ragione per cui a volte partite come questa vengono rovinate, la pressione sarà enorme. In ogni partita, ma soprattutto in una finale, il fattore mentale è quello decisivo. Restando però sugli elementi tecnici, va segnalato che anche Jabeur serve bene e di aces non ne mette pochi: in stagione sono 128.

Pronostico finale Wimbledon femminile

In conclusione: Elena Rybakina è più potente ma ha meno modi per vincere della sua avversaria che nel combinato battuta+risposta le è superiore. Inoltre, la tunisina conduce 2-1 negli scontri diretti, con due vittorie negli ultimi due giocati nel 2021 sul cemento. Non si sono mai incontrate sull’erba ed è evidente che anche su questo Jabeur dovrebbe essere avvantaggiata. La kazaka classe 1999 ha bisogno di un tavolo da biliardo per dare il meglio e forse sui prati di un tempo una finale a Wimbledon non se la sarebbe nemmeno sognata. Chi non è già esposto potrebbe dunque provare a puntare sulla favorita sapendo che in una finale non è semplice trovare buone occasioni.

Comparazione quote Rybakina-Jabeur.